Francesco Santi nuovo presidente della Sezione di Prato

Gen 7, 2021 Notizie Sezionali

Martedì 5 gennaio alle 20:30 si è tenuta l’assemblea elettiva per la sezione di Prato.

L’evento si è svolto a distanza, tramite la piattaforma Zoom, ed ha visto la partecipazione di oltre 100 associati in aggiunta alla gradita presenza del presidente regionale Vittorio Bini e di Fabio Bianciardi, suo collaboratore.

La serata si è aperta con la presentazione della relazione del presidente uscente, Tommaso Di Massa, e della relazione del presidente del collegio dei sindaci revisori, Fabrizio Chiesi.

Di Massa, arrivato al termine della sua esperienza da presidente, ci ha tenuto a ringraziare tutti coloro che hanno avuto fiducia in lui e che gli hanno permesso di lavorare con serenità durante questi lunghi dodici anni. L’ormai ex-presidente ha terminato il suo intervento augurando a tutti i presenti di poter raggiungere i traguardi prefissi e continuare il percorso iniziato in questi anni.

L’incontro è quindi continuato con la presentazione dei vari candidati e i successivi interventi dei partecipanti l’assemblea.

Al termine di questa fase si è tenuta la votazione online che ha portato i seguenti risultati: sono stati eletti Francesco Santi come presidente e Tommaso Di Massa come delegato sezionale; entrambi erano gli unici candidati a concorrere per le rispettive cariche.

La lotta è stata più aperta per la scelta dei sindaci revisori: sono, infatti, stati eletti Jacopo Pacini (51 voti) e Gabriele Olmi (49 voti) a scapito di Tommaso Lombardi (41 voti).

Francesco Santi, terminata la fase di votazione, ha espresso la sua gratitudine agli elettori e ha promesso che lavorerà alacremente per permettere a tutti di raggiungere i livelli nazionali, istituendo un processo di crescita sia dal punto di vista tecnico che comportamentale.

Il nuovo presidente, nel corso della sua carriera, ha fatto parte dell’organico CAI per due stagioni ed è successivamente passato al ruolo di assistente, riuscendo ad arrivare nel 2017 in CANC, organico al quale appartiene tuttora.

L’assemblea si è sciolta al termine della proclamazione dei vincitori e si è svolta senza intoppi grazie all’esemplare lavoro dell’ufficio di presidenza composto da Andrea Natali (presidente), Gianmarco D’Orsi (vicepresidente), Stefan Zmau (segretario), Simone Giovannini e Lucio Magherini (entrambi responsabili informatici).

Simone Giovannini