Ricordo di Andrea

Ago 31, 2020 Notizie Sezionali

Si trasmette il messaggio in ricordo di Andrea Lastrucci della Comunità Villa San Francesco di Facen di Pedavena in provincia di Belluno.

La riconoscenza, quella vera, non vuole mai troppe parole e nomi. Grazie Andrea!

Anche la mano di Dio ha 5 dita e con questa mano il Padre ha accolto ieri l’amico Andrea Lastrucci, persona serena, delicata, fedele e perbene.

Lo ha atteso con la parola AMORE, scritta con l’Accoglienza, la Memoria, l’Occhio, la Riconoscenza e l’Esempio. 5 storie della sua vita impastate in 20 anni anche con i ragazzi e i giovani della Comunità “villa San Francesco” in Facen di Pedavena, già adulti prima del tempo, la Cooperativa Sociale Arcobaleno ’86 in Feltre, con il museo dei sogni e della memoria.

Lo orientò verso questa vita comunitaria, Giuliano Vendramin. La moglie Daniela lo accompagnò con delicatezza e misura per tutto questo tempo. Portò vita, sogni cercati nel mondo,  segni, simboli di terre, pietre e acque. Mai mancò di incoraggiare la vita della Comunità con amicizia, competenza, serietà di uomo intero.

Nel 2018, i ragazzi celebrarono 70 anni di vita della Comunità, e furono chiesti 70 sassi a 70 santuari e chiese in tutti i continenti.

Andrea era, e per noi rimane, persona amante del bello e fine restauratore.

Portò 5 sassi di 5 chiese di Prato per costruire la candela, la Luce, della Madonna dell’Accoglienza.

–     Santa Maria del Soccorso

–     Madonna del Giglio

–     Santa Maria della Pietà

–     Santuario del Sacro Cingolo di Maria

–     Basilica di Santa Maria delle Carceri

Aldo Bertelle, Ragazzi, Giovani, Educatori e Volontari della Comunità.”